Pianificazione e installazione

I ventilatori MELTEM M-WRG possono essere installati in molti modi in ogni edificio, che si tratti di edifici in fase di risanamento o in fase di costruzione. Installare gli apparecchi standard è facilissimo: è possibile scegliere tra montaggio fuori muro, a incasso e incorporato nella parete, senza dover ricorrere alla posa di condotte, silenziatori o valvole di regolazione.

I ventilatori M-WRG vanno installati secondo le caratteristiche del locale. Consigliamo di installare un apparecchio in ognuno dei seguenti locali: soggiorno, sala da pranzo, camera da letto, camera dei bambini, locale di lavoro, l'ufficio o locale hobby.

Ogni apparecchio funziona in maniera completamente autonoma e in genere garantisce la ventilazione e l'aspirazione dell'aria in maniera efficiente. Con un cambio d'aria orario di 0,4 l e una portata volumetrica di 30m³/h, con gli apparecchi M-WRG è possibile arieggiare locali fino a 75m³. Questo valore di riferimento dipende tuttavia anche dalla modalità d'utilizzo, dall'umidità registrata e dal numero di persone che soggiornano regolarmente nel locale.

Gli apparecchi M-WRG devono essere montati all'interno di una parete esterna. Consigliamo di montarli su una parete con finestra, il più in alto possibile. L'aria viziata e calda sale e può così venire espulsa efficacemente. L'apparecchio dovrebbe venir montato a circa 300–500mm sotto il soffitto, tenendo conto della statica dell'edificio. Bisogna in ogni caso mantenere una distanza minima di 150mm. La distanza dalla parete laterale doverebe essere di 200mm.

Per non compromettere il funzionamento corretto dei ventilatori M-WRG, l'aria deve poter circolare liberamente dalle aperture d'immissione e di uscita. Occorre evitare quindi di coprire gli apparecchi con cortine, tende o mobili. Sconsigliamo anche in montaggio dei ventilatori all’interno degli armadi.

Per motivi di comfort non bisognerebbe installare i ventilatori M-WRG vicino alle testiere dei letti o in prossimità di posti a sedere, per evitare di percepire correnti d’aria.

Utilizzo

I nostri apparecchi M-WRG possono essere regolati e utilizzati secondo le vostre esigenze. Ci sono diverse possibilità di comando: dal controllo diretto con selezionatore a tre livelli, a diversi tipi di telecomandi, fino al controllo centralizzato tramite PC centrale dell'edificio. Logicamente è anche disponibile un dispositivo che permette la regolazione dell'umidità e la qualità dell'aria (CO2) in modo adeguato.

Utilizzo contemporaneo di sistemi di ventilazione e impianti a combustione dipendenti dall’aria interna (p.es. camini)

Utilizzando sistemi di ventilazione in contemporanea con impianti a combustione dipendenti dall'aria interna, vi è il pericolo che, in caso di regolazione errata o di malfunzionamento del sistema, si generi una sottopressione all'interno del locale, con emissione di gas reflui (in parte tossici) dall'impianto a combustione verso l'interno. Questo può essere evitato mediante un dispositivo di sicurezza che spegne automaticamente l'apparecchio di ventilazione in caso di sottopressione.

Gli apparecchi di ventilazione M-WRG possono quindi essere utilizzati in locali con impianti a combustione dipendenti dall'aria interna unicamente con apposito dispositivo di sicurezza. Può trattarsi di un pressostato differenziale che rileva la differenza di prssione tra il sistema di scarico (canna del camino) dell'impianto a combustione e il locale dotato di apparecchio di ventilazione. Qualora si oltrepassi la soglia minima di pressione, l'impianto di ventilazione si spegne. Il dispositivo di sorveglianza entra in funzione unicamente quando l'impianto a combustione è funzionante. 

Facciata esterna

Per coprire i tubi che attraversano la parete esterna, è possibile scegliere tra diverse coperture.

In nuclei abitati, non si dovrebbe modificare l'estetica della facciata, in particolare se si tratta di edifici sotto la salvaguardia dei monumenti storici. Allo scopo sono stati creati degli intradossi per finestre impercettibili allo sguardo. Con l'ausilio di un deflettore angolare da installare sulla parete esterna, le condotte dell'aria in uscita vengono allungate fino all'intradosso della finestra e possono così essere integrate senza problemi nella parete esterna. Infine, uno schermo decorativo in metallo, non visibile dall'esterno, completa la copertura finale dell'impianto.

Formazione di condensa

Con il raffreddarsi dell'aria umida nello scambiatore di calore, se la temperatura scende sotto il punto di rugiata, è possibile che si formi della condenza. Negli apparecchi M-WRG non è necessario uno scarico separato per l'acqua di condensa, in quanto essa viene convogliata all'esterno mediante il ventilatore in uscita. In inverno con temperature estremamente basse, la condensa in uscita può provocare la formazione di stalattiti di ghiaccio sulle coperture di facciata.

Attenzione: Gli apparecchi M-WRG e le coperture di facciata devono essere applicati in modo da non provocare danni a persone o cose, a causa della caduta di stalattiti di ghiaccio.

Tenendo conto di quanto detto, nulla può impedire all'apparecchio di funzionare nel migliore dei modi e di garantire un clima abitativo sano con aria fresca ben temperata. Per ulteriori domande rimaniamo a vostra disposizione.